Piede cavo

piede cavo

Cos'è?

È una deformazione del piede caratterizzata dall’accentuazione dell’arco plantare interno (l’opposto del piede piatto) Il cui caso più estremo è rappresentato dal piede equino. Possiamo avere un piede cavo presente dalla nascita (raro), le cause di piede cavo possono anche essere di origine neuropatica (piede diabetico), post-traumatica, degenerativa (artrite reumatoide, artrosi, gotta). Queste patologie possono causare squilibri muscolari, instabilità del piede, ecc… i quali possono portare, in ultima analisi, al cavismo del piede. Rispetto al piede piatto, il piede cavo può causare maggiori fastidi e dolori, soprattutto quando il grado di cavismo è accentuato. Il piede cavo porta ad una postura instabile, costringendo il corpo ad una costante ricerca dell'equilibrio attraverso delle continue oscillazioni avanti ed indietro del corpo. Questo "pendolo" continuo provoca una sollecitazione costante alla colonna vertebrale, provocando spesso dolori lombari alla schiena. Inoltre per poter aumentare la base di appoggio ed "aggrapparsi" al terreno, il piede si serve delle dita che vengono sottoposte a pressioni costanti e si deformano ad artiglio. Il piede cavo può andare incontro a metatarsalgie, fascite plantare, tallonite, artrosi e tendiniti.

Come si previene?

Per prevenire il piede cavo sono utili manipolazioni ed esercizi mirati da compiere quotidianamente.

Come si cura?

Indispensabile aumentare la base d'appoggio con un plantare personalizzato per distribuire correttamente le pressioni esercitate sul piede. Neii casi più complessi si può ricorrere ad intervento chirurgico.

Contatti

Via S. Daniele 20, Osoppo UD

Tel. 0432 975701 - cell. 391 338 3225

info@podologodesimon.it

Orari di apertura

Lunedì - venerdì

9:00 - 19:00

si riceve su appuntamento

FB f Logo blue 29 In 2C 28px R

Utilizziamo cookies per fornirti un servizio migliore. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sull'informativa dei COOKIES clicca qui